Print Friendly, PDF & Email
John Wyndham
John Wyndham

pseudonimo di John Wyndham Parkes Lucas Beynon Harris (nato il 10 luglio 1903, Birmingham, Warwickshire, Inghilterra – morto l’11 Marzo 1969, Londra), fu uno scrittore inglese di fantascienza che esaminò la lotta dell’uomo alla sopravvivenza quando eventi e fenomeni catastrofici naturali improvvisamente invasero un ambiente confortevole e sicuro come quello inglese.

Educato nel Derbyshire, Wyndham fece vari lavori, passando dall’agricoltura alla pubblicità. Durante la metà degli anni Venti scrisse racconti per varie riviste pulp americane, e nel 1935 i romanzi The Secret People e Planet Plane (poi ribattezzato Stowaway to Mars ) furono pubblicati sotto lo pseudonimo di John Beynon. Nel 1951 pubblicò Il giorno dei trifidi (il famoso The Day of the Triffids sul quale furono fatti tanti film), il primo romanzo scritto sotto lo pseudonimo di John Wyndham. Questo libro parla dell’invasione di piante carnivore letali (i trifidi) che si muovono e minacciano la razza umana subito dopo la caduta di meteoriti che distruggono il mondo. Con quest’ultimo romanzo Wyndham si affermò rapidamente come scrittore di fantascienza.

Wyndham raccoglie certamente la tradizione apocalittica britannica e così descrive catastrofi suscettibili di distruggere l’umanità.

Gli alieni e i mutanti di Wyndham sono solitamente minacciosi, determinati a conquistare e soggiogare la razza umana, il che, negli altri scrittori che sfruttano questo filone, genera atmosfere cupe ed angosciose. Wyndham, invece, sa mitigare l’ineluttabilità del fato e la crudezza delle sue catastrofi ricorrendo ad uno stile pacato, una scrittura serena e spesso ironica che genera un evidente contrasto con i temi trattati. In questo conflitto latente tra la voce narrante e gli avvenimenti narrati risiede il fascino discreto di John Wyndham, una seduzione letteraria che giustifica le continue riedizioni dei romanzi e dei racconti dello scrittore britannico in tutte le lingue.

Altre opere di Wyndham includono The Kraken Wakes (1953), Le Chrysalids (1955), The Midwich Cuckoos (1957, girato come The Village of the Damned, 1960) e The Trouble with Lichen (1960). Tra i racconti brevi ricordiamo Consider Her Ways (1961) e The Seeds of Time (1969).

Gli adattamenti cinematografici e televisivi

I libri di John Wyndham hanno ispirato diversi cineasti, che ne hanno tratto film di successo.

Il giorno dei trifidi, ad esempio, approda sul grande schermo nel 1962 ad opera di Steve Sekely e con Howard Keel nei panni del protagonista. In Italia è conosciuto come L’invasione dei mostri verdi. La BBC ne ha realizzato un serial televisivo in 6 episodi, con una sceneggiatura molto più fedele. Il serial è inedito in Italia. Sempre la BBC ha annunciato una nuova versione del romanzo in due parti da 90 minuti, per il canale BBC HD, che uscirà nel 2009.

I figli dell’invasione ispira due adattamenti cinematografici: il primo, Villaggio dei dannati (Village of the Damned) nel 1960 di Wolf Rilla ed il secondo, dallo stesso titolo, nel 1995 di John Carpenter.

Ancora più numerosi gli adattamenti televisivi di romanzi e racconti di Wyndham, tra i quali ricordiamo solo Chocky del 1984 ed un paio di episodi delle serie presentate da Alfred Hitchcock: Considers Her Ways (1964) e Maria (1961).

 

Tags: